Scaricare Video Raiplay Su Ipad

Scaricare Video Raiplay Su Ipad  video raiplay su ipad

Scaricare video da RaiPlay con Chrome o Firefox; Scaricare video da RaiPlay su Android e iOS. Scaricare video da RaiPlay. Dove trovare i film e le serie TV. Per. Oggi vi spieghiamo come scaricare video dal sito zzpp.info direttamente sul vostro dispositivo Apple(iPhone ed iPad). Esiste un'app che permette. Non so quanti di voi nel terzo millennio guardino ancora la Rai e i suoi programmi, ma senza essere troppo logorroici va detto che, nonostante. Scarica RaiPlay direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. come la possibilità di scegliere la qualità del video, ma soprattutto la velocità. Qui di seguito vediamo come scaricare video da RaiPlay utilizzando questo straordinario software. Innanzitutto scarica e installa AllMyTube sul tuo PC o Mac dai.

Nome: video raiplay su ipad
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 31.86 Megabytes

Web Scaricare film e serie TV da RaiPlay su qualsiasi dispositivo Puoi fare il download di film, serie tv e spettacoli andati in onda sui canali Rai per rivederli comodamente offline ovunque. In pratica puoi guardare tutto il ricco catalogo della Rai su computer, smartphone, tablet e smart tv. Tutto in streaming. Se poi usi una connessione a consumo, come quella del tuo dispositivo mobile, eroderai velocemente il traffico ogni volta che vedi un film o una serie tv. La soluzione potrebbe essere quella di scaricare i film e le serie tv da RaiPlay per poi guardarli tutte le volte che vuoi, offline e senza consumare le soglie del tuo piano dati.

Di seguito ti spiego come fare da qualsiasi dispositivo. Quando accedi al contenuto, in alto puoi visualizzare lo streaming mentre al centro sono mostrati alcuni pulsanti.

Le puntate scaricate infatti hanno sempre dei margini neri non solo in alto e in basso, ma persino su ambo i lati. Inoltre la proporzione dei video scaricati è mentre quella del mio telefono è Ho deciso di trovare un modo per sistemare la cosa, anche perché lo schermo del telefono è già piccolo rispetto a quello del computer, figuriamoci se si sprecano anche pixel. La schermata appena catturata va aperta con Gimp.

0 Commenti

La prima cosa da fare è mettere delle guide esattamente sui bordi del video, senza contare ovviamente il bordo di VLC. Bisogna a questo punto mettere le due guide laterali per regolare il ritaglio a sinistra e a destra.

Quello in alto e in basso seguirà poi. Ora il punto interessante: bisogna infatti decidere come ritagliare in alto e in basso.

Innanzitutto il mio telefono quando apre un video purtroppo lo espande per riempire tutto lo schermo, senza rispettare le proporzioni.

Per questi motivi ho deciso di adeguarmi alla risoluzione esatta del telefono, mantenendo buona parte delle bande nere. Poi con la selezione ho messo due nuove guide per delimitare il bordo si trascinano dai righelli.

Scaricare Video da RaiPlay su PC e Mac

Inoltre tenete presente che tutto questo va fatto solo col primo video. Nel mio caso ho visto che ho un ritaglio di 6 pixel a sinistra e destra, mentre ne ho 5 sopra e 5 sotto. Per questo motivo, adattate i margini per eccesso sui lati e vedete come meglio sistemarli sopra e sotto. Io alla fine ho deciso di aggiustare le cose in questa maniera: sinistra: 6px sopra: 4px sotto: 6px Appuntate i margini che volete su un foglietto o un documento di testo e chiudete pure Gimp senza salvare nulla, potete anche cancellare lo screenshot.

Convertire il video ritagliandolo La nostra fatica è sostanzialmente conclusa, la conversione va fatta fare al computer.

A questo punto, se desideri effettuare una registrazione veloce e immediata, ti consiglio di premere invece sui pulsanti Accedi con Facebook o Accedi con Twitter, che potrai vedere a schermo. In alternativa, se devi effettuare la registrazione a RaiPlay per la prima volta e vuoi farlo indicando un indirizzo email diverso da quello utilizzato sui social network, premi sul pulsante Registrati e indica tutti i dati richiesti nome, cognome, email, password, sesso e data di nascita.

Apponendo il segno di spunta sulla dicitura in questione accetterai anche la privacy policy e la cookie policy. Mentre digiti verranno visualizzati i risulti della tua ricerca; fai quindi tap sul risultato che corrisponde alla tua ricerca, in caso di omonimia.

Nel caso in cui si tratti di una fiction o di una serie TV, dovrai individuare la possibilità di scaricare gli episodi. Il contenuto sarà quindi automaticamente avviato in streaming: potrai quindi sicuramente vederlo online sul tuo dispositivo.

Una volta che il download del contenuto multimediale sarà terminato, potrai vederlo anche in assenza di una connessione a Internet. In questa schermata potrai quindi accedere a tutti i contenuti che hai scaricato nella memoria del tuo dispositivo e riprodurli anche senza connessione a Internet. Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero.