Scarica Film Voglia Te Riccardo Scamarcio

Scarica Film Voglia Te Riccardo Scamarcio  film voglia te riccardo scamarcio

Ho voglia di te - Trailer 2 - Con Riccardo Scamarcio EUFORIA () | Trailer del film di Valeria Golino con Riccardo Scamarcio Press the download button, to download Voglia Di Te Trailer 1 Con Riccardo Scamarcio mp3 for free. Ti chiedi coma possa fare un film una come Laura Chiatti che qui è veramente pessima, rasenta il ridicolo. In generale un forzato secondo atto di Tre metri sopra. i sentimenti provati per il suo primo amore, Babi. Guarda Ho voglia di te in streaming su CHILI. Riccardo Scamarcio. Step · Laura Chiatti. Gin · Katy Louise​. Riccardo Scamarcio 40 anni, 13 Novembre (Scorpione), Andria (Italia) Dettagli biografia, dal film Ho voglia di te () Riccardo Scamarcio Step. Ho voglia di te punta dritto al cuore, senza mezzi termini. Perché a vent'anni è l'​unica cosa che conta. Un film di Luis Prieto. Con Riccardo Scamarcio, Laura.

Nome: film voglia te riccardo scamarcio
Formato:Fichier D’archive (Film)
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 41.39 Megabytes

Scarica il Pressbook del film Ho voglia di te su Facebook Si comincia sulle note della storica "The passenger" di Iggy pop ed ecco che, dopo i titoli di testa, rientra in scena Step Riccardo Scamarcio , delinquentello protagonista di "Tre metri sopra il cielo" , tratto dall'omonimo romanzo di Federico Moccia e diretto da Luca Lucini, nel quale finiva per intrecciare una storia d'amore con la romantica diciottenne Babi Katy Saunders , studentessa modello appartenente ad una famiglia della Roma bene.

E sono ancora una volta le pagine di Moccia le stesse che danno il titolo al film la fonte d'ispirazione per questo sequel in cui Step, che ha un difficile rapporto con la madre Caterina Vertova ed ancora porta con sé il dolore per la morte del vecchio amico Pollo Mauro Meconi , torna nella capitale tricolore dopo aver trascorso due anni negli Stati Uniti, per poi fare la casuale conoscenza con la travolgente Gin Laura Chiatti , probabile candidata a prendere il posto di Babi nel suo cuore.

Il timone di regia passa nelle mani dello spagnolo Luis Prieto, in precedenza autore dell'inedito "Condom express" , il quale si cimenta con l'italico universo giovanile d'inizio millennio, fatto di caotiche discoteche e sms; ma, sebbene il film di Lucini, pur essendosi trasformato in un vero e proprio teen-cult con circa dvd venduti , non fosse del tutto riuscito, "Ho voglia di te" si presenta decisamente peggio. In mezzo ad un cast da dimenticare, Scamarcio e la Chiatti - che si cimentano perfino in una sequenza di sesso alquanto audace, se consideriamo il target adolescenziale cui il lungometraggio si rivolge principalmente - ce la mettono tutta per risollevare le sorti di un sequel penalizzato da una messa in scena degna di una fiction destinata al piccolo schermo, ma lo script, concepito da Teresa Ciabatti in coppia con lo stesso Moccia, riserva dialoghi talmente ridicoli che spesso indistinguibili risultano i momenti d'ironia e la comicità involontaria.

E, accompagnati da una colonna sonora costituita da immancabili hit del momento si spazia da Tiziano Ferro a Robbie Williams, passando per Frou Frou e Cassandra Wilson , ci si annoia non poco, mentre sempre più evidente appare la mera natura commerciale del prodotto, confezionato esclusivamente ad uso e consumo degli spettatori under

L'esordio nelle serie tv

Robert De Niro: Avevo sentito dire che Giovanni Veronesi era interessato a farmi interpretare un ruolo in un suo nuovo film. Per convincermi, mi ha mandato i primi due Manuali. È stato molto difficile recitare in italiano?

Hai letto questo? Film dunkirk scarica

Non che sia stato difficilissimo, ma devo anche ammettere che non è stato sempre semplice, mi auguro solo di aver recitato con un italiano sufficientemente buono da non dover essere doppiato. Molto dell'umorismo sta anche nel fatto che il mio personaggio deve parlare un accento un po' strano.

Cos'è per lei l'amore?

Robert De Niro: L'amore è sempre lo stesso, a ogni età, ed è sempre meraviglioso: solo che, invecchiando, si è più consapevoli del fatto che tutte le cose hanno una fine. Giovanni Veronesi ha scritto il mio episodio con tanta dolcezza, dando al personaggio una seconda possibilità. D'altronde l'amore è qualcosa di fantastico. Di dolce e di fantastico.

Ho voglia di te (film)

Robert De Niro: Le commedie generalmente hanno meno restrizioni. Nella commedia puoi provare su ogni cosa, puoi osare di più. Puoi essere molto più spregiudicato rispetto a un dramma. Mi piace fare commedie e devo dire che recitare in una commedia italiana è stato ancor più piacevole, grazie a una grande tradizione che gli permette in modo unico di coniugare comico e drammatico.

Le tre fasi evolutive dell'amore: Oltre Giovanni Veronesi: Con "Oltre", volevo parlare di quella fase dell'uomo dopo la maturità, quella fase molto delicata e molto dolce, in cui non si chiede più molto dalla vita.

L'anno successivo Marco Tullio Giordana gli affida una piccola parte ne La meglio gioventù. L'attore appare solamente nelle scene finali del film, ma si fa comunque notare. Il colpo di fortuna arriva l'anno successivo grazie al film tratto dal romanzo di Federico Moccia Tre metri sopra il cielo , Bibbia sentimentale degli adolescenti di Roma nord.

A trasformarlo in celluloide viene chiamato Luca Lucini, che fra tanti ragazzi sceglie proprio Riccardo Scamarcio per il ruolo di Step, motociclista scontroso e un po' teppista che si innamora della brava liceale Babi. Il film riscuote un successo strepitoso, anche grazie alla canzone di Tiziano Ferro "Sere nere", e Riccardo diventa l'idolo delle teenager.

Dopo Tre metri sopra il cielo - che in realtà per l'attore è successivo a Prova a volare e L'odore del sangue - Scamarcio diventa uno dei volti più richiesti dai registi italiani. Se Lucini lo richiama per la commedia romantica L'uomo perfetto , Fausto Paravidino gli fa interpretare uno dei giovani e svogliati protagonisti di Texas Dopo aver studiato recitazione alla Scuola Nazionale di Cinema, partecipa ad alcuni seminari di teatro apparendo anche in diversi spettacoli.

Ma è stato soprattutto il ruolo di Step in "Tre metri sopra il cielo", diretto da Luca Lucini, tratto dal best-seller omonimo di Federico Moccia, a trasformarlo una delle icone più amate dal pubblico adolescenziale. Grazie al film conquista anche il "Globo d'oro" come miglior attore esordiente.